Lo sport e i giovani atleti a Cortina d'Ampezzo
    

Ricerca avanzata

Tutte queste parole:
Frase esatta:
    
logo

Ricerca sul sito

Ricerca normale (una di queste parole):
Tutte queste parole:
Frase esatta:

Lo sport e i giovani atleti a Cortina d'Ampezzo

Matteo Siorpaes

01/07/2012
Un inizio degno di nota per la stagione estiva, quello che ha visto la squadra Hene's Schnupp aggiudicarsi la 47 rassegna del pi importante torneo internazionale di curling in Italia. Gli svizzeri, capitanati da Stefan Hsler, hanno dovuto dal 22 al 24 giugno scorso confrontarsi con delle vere e proprie leggende di questo sport. Tra i tanti il tedesco Andreas Kapp, quasi trecento presenze con la nazionale due volte campione d'Europa e due volte vicecampione del Mondo, o la svedese Margaretha Sigfridssson, gi campionessa e vicecampionessa d'Europa e tre volte sul secondo gradino ai campionati mondiali.

Ma la vera star di questa edizione stata Anette Norberg, anche lei svedese, due ori olimpici, tre volte campionessa del mondo e ben sette volte campionessa d'Europa. Non solo festa quindi ma anche gioco di alto livello, questa la ricetta vincente che ogni anno richiama 60 squadre da ogni angolo del mondo (USA, Canada, Svizzera, Svezia, Russia, Rep. Ceca, Scozzia ecc.) e che porta nella conca ampezzana all'incirca 350 persone in gran parte straniere. Le perfette condizioni dei campi che gli icemaker italiani e internazionali assicurano, si affiancano ad un gruppo di affiatati volontari a cui si deve il successo della manifestazione. Ad allietare il tutto poi musica, mojto e un maiale da 230 kg che per trenta ore si cotto pigramente sullo spiedo, rendendo la carne tenera e gustosa.

A tenere alti i colori dell'Italia e di Cortina il Curling Club Anpezo, due squadre del Curling Club To fane e il Curling Club 66, che ha presentato una squadra di curling in carrozzina (wheelchair curling) capitanata da Angela Menardi. Il miglior risultato italiano stato ottenuto dalla squadra di Auronzo del Curling Club Usignolo al 12 posto, precedendo proprio il CC Tofane di Antonio Menardi. Durante la festa di chiusura che si tenuta all'hotel Posta, l'Associazione Curling Cortina ha invitato tutte le squadre a tornare il prossimo anno, senza dimenticare l'ormai rituale estrazione dei premi.