Olimpiadi 2026 pista da bob Cortina
    

Ricerca avanzata

Tutte queste parole:
Frase esatta:
    
logo

Ricerca sul sito

Ricerca normale (una di queste parole):
Tutte queste parole:
Frase esatta:

Olimpiadi 2026 pista da bob Cortina

Lettere al giornale

11/03/2024

Nel 1960 alle Olimpiadi di Squaw Valley non si svolsero le gare di bob. Gli organizzatori, al momento di decidere per la pista, ritennero il costo eccessivo: in particolare una impegnativa e costosa gestione post evento. Tutto questo sarebbe gravato in maniera enorme sui contribuenti locali che avrebbero dovuto sopportarne i costi.

Con l’accordo del CIO, ed in particolare con il supporto dell’allora presidente, si stabilì di effettuare una gara di Campionati del Mondo di bob extra, a Cortina d’Ampezzo. Cortina onorò egregiamente questo omaggio. Perché di tutto questo ora nessuno vuole parlare?

Mi chiedo: cosa ci è accaduto in questi anni per essere divenuti così spocchiosi e presuntuosi senza rispetto per nulla e nessuno per decidere di costruire un impianto che pochi vogliono, creando problemi e danni a destra e a sinistra?

Hanno dovuto chiudere delle attività private (Parco Avventura, Bob bar e tennis), spiacenti… Ma era necessario. Chi ci ha rimesso? Il privato, ma anche la comunità visto che mancano servizi di interesse locale e turistico.

Ora si sta smantellando il parco giochi gestito con scarsi risultati da una società comunale e costruito dal Comune con ingente spesa di denaro pubblico che, se non erro, è di tutti i cittadini. Si di che il parco giochi potrà ritornare nella stessa locazione a lavori della pista conclusi. Sarà così? Probabilmente non con tutti i manufatti (qualcuno già danneggiato per velocizzarne lo spostamento) e soprattutto spendendo altri soldi pubblici, quindi altro denaro della comunità locale. Si metterà tutto nel mucchio “costo pista da bob”? Così pagherà lo Stato? Va benissimo, ma sono pur sempre soldi di tutti.

Quindi: il privato ci rimette di tasca propria e finisce là; per il pubblico in una maniera o nell’altra ci rimettiamo tutti. 

Vogliamo parlare di danno erariale? Chi ne risponderà? Ho il sospetto che sarà  nuovamente Pantalon.

Dopo i danni ci sono sempre anche le beffe


Laura Valle


Nella foto: l'area in località Sopiazes, sotto il bob bar, dove c'era il parco giochi, tolto per lasciare posto alla costruzione dell'"Otto" finale della pista di bob