La stagione invernale si chiusa con numeri da record: c' davvero bisogno dell'aeroporto?
    

Ricerca avanzata

Tutte queste parole:
Frase esatta:
    
logo

Ricerca sul sito

Ricerca normale (una di queste parole):
Tutte queste parole:
Frase esatta:

La stagione invernale si chiusa con numeri da record: c' davvero bisogno dell'aeroporto?

Lettere al giornale

08/05/2023

La notizia che il notevole afflusso di turisti durante questa stagione invernale ha già ad oggi superato  ogni precedente record ci riempie di soddisfazione e di gioia: l’unico atroce dubbio è che non siano - quelli che hanno riempito gli  alberghi, i ristoranti ed i bar, che hanno visitato la gloriosa Cooperativa e gli altri numerosi esercizi commerciali, aperto case e ville, frequentato discoteche, conosciuto ed apprezzato la capacità di accoglienza dei Cortinesi e la loro squisita cucina, utilizzato impianti di risalita di ogni tipo sfrecciando sulle splendide piste –  appartenenti alla categoria dei “turisti che hanno i soldi e che spendono denari sonanti a Cortina” perché non arrivati in aereo utilizzando quel gioiello di stupidità creativa denominato aviosuperficie Sant’Anna di Fiames.

La parlamentare sofferente per le lunghe, interminabili file di auto che le rendono difficile l’accesso a Cortina e coloro che intenderebbero raccoglierne le lamentele se ne facciano una ragione: pensiamo che sia preferibile impiegare qualche minuto in più da vivi che trovarsi di fronte, senza possibilità di scampo, a velocità di...presunto decollo o di atterraggio, come minimo la parete del Col Rosà.

Ci credano tutte  le/i parlamentari afflitte/i dal medesimo dramma: il nostro impegno è prevalentemente volto allo auspicio della loro sopravvivenza alla quale teniamo molto.

Con cordialità

Avv.BdC