Minoranza, Da Rin: «La lista del sindaco politicamente morta»
    

Ricerca avanzata

Tutte queste parole:
Frase esatta:
    
logo

Ricerca sul sito

Ricerca normale (una di queste parole):
Tutte queste parole:
Frase esatta:

Minoranza, Da Rin:

Redazione

05/04/2022

«Prendiamo atto che il “Sistema Cortina” è politicamente morto. Dopo il passo in dietro dei quattro consiglieri di maggioranza, ora anche il consigliere di Se.Am. Gianluca Lorenzi lascia Ghedina.

Ma non ne restiamo stupiti, perché qualunque persona intellettualmente onesta non avrebbe potuto far altro che riconoscere che Ghedina cinque anni fa ha raccontato un sacco di bugie. Il suo scopo era prettamente personale, ovvero togliersi lo sfizio di fare il sindaco. Chi pensava che i suoi vent’anni passati in Comune lo rendessero una persona competente purtroppo è rimasto fortemente deluso.

Il paese ha potuto ammirare un sacco di sue foto su Facebook e su Instagram, ma per quanto riguarda la gestione del paese non ha mosso un dito. L’unica cosa che è aumentata è la sua arroganza e la sua presunzione che hanno paralizzato il paese.

Ora, dopo aver accentrato tutto su se stesso, si trova abbandonato: speriamo non soffra di solitudine.
Per fortuna siamo vicini alla fine di questa drammatica situazione.

A più riprese abbiamo cercato di portare il dibattito su problemi reali, ma non si può pretendere che chi vive come un turista il proprio paese ne capisca le reali difficoltà.


Giorgio Da Rin, capogruppo di Minoranza “Cortina Presente e Futuro”