Ghedina su dimissioni Lorenzi dalla Se.Am.: "Il suo apporto stato quasi nullo"
    

Ricerca avanzata

Tutte queste parole:
Frase esatta:
    
logo

Ricerca sul sito

Ricerca normale (una di queste parole):
Tutte queste parole:
Frase esatta:

Ghedina su dimissioni Lorenzi dalla Se.Am.: "Il suo apporto stato quasi nullo"

Redazione

02/04/2022

Imbarazzanti le dimissioni di Lorenzi.
Formalizzate al Sindaco invece che al Presidente del Consiglio di Amministrazione della Seam a cui deve rispondere in qualità di consigliere. Dal Sindaco sarebbe stato doveroso un passaggio per cortesia Istituzionale come si “usa” in questi casi.

Ma al di là delle formalità, evidentemente Lorenzi non conosce  le procedure amministrative, vedi il Contratto di Servizio per Cortina Marketing scaduto: ci ha messo più di un anno a capire che la proposta qualitativamente ed economicamente più vantaggiosa di affidamento deve farla Seam e oltretutto senza affidarsi ad incarichi esterni, ma contando sulle risorse umane interne alla società. 

Una gestione purtroppo approssimativa quella di Lorenzi all’interno di Cortina Markerting che ha provocato in questi ultimi 6 mesi la perdita di risorse umane importanti (diversi i licenziamenti di personale tra l’altro originario di Cortina), una attività rallentata, con poca progettualità e soprattutto pochi risultati, tanto che lascia una situazione peggiore rispetto a quella del suo arrivo.

Lorenzi pare poi essersi completamente dimenticato che in qualità di Consigliere dell’intera società Seam avrebbe dovuto seguire tutti i settori della partecipata. Ebbene il suo apporto è stato quasi nullo.

Rilevo da ultimo che le dimissioni non si mandano a due mesi dalla scadenza del mandato adducendo critiche e lamentele verso la giunta comunale, è un gesto che dimostra mancanza di senso di responsabilità verso la cosa pubblica e, fatto non meno grave, mancanza di rispetto nei confronti di chi fino ad oggi ha collaborato con lui.


Gianpietro Ghedina, Sindaco di Cortina