Vico Calabrò alle Regole d'Ampezzo
    

Ricerca avanzata

Tutte queste parole:
Frase esatta:
    
logo

Ricerca sul sito

Ricerca normale (una di queste parole):
Tutte queste parole:
Frase esatta:

Vico Calabrò alle Regole d'Ampezzo

Redazione

19/09/2020

Nato ad Agordo (BL) nel 1938 e residente a Caldogno (VI), Calabrò pratica tutte le tecniche pittoriche realizzando opere ora di trasognata serenità, ora di graffiante ironia e anche di impegno sociale. L'attività di disegnatore lo ha portato ad illustrare libri di diversi autori contemporanei, oltre che a collaborare con varie riviste e periodici.

In campo grafico si è formato nella stamperia d’arte Busato di Vicenza, dove ha prodotto numerose matrici per calcografia e  litografia curando tirature per vari editori e galleristi.

E’ autore di dipinti murali in varie località, in sedi pubbliche e private, italiane ed estere (Francia, Germania, Giappone, Olanda, Polonia, Romania, Brasile, Malta e Bulgaria).

Per la sua lunga esperienza nella pittura a fresco è stato chiamato spesso da scuole e centri d’arte: il Centro Europeo di San Servolo a Venezia, le Accademie di Belle Arti di  Varsavia e di Lodz (PL), di Utrecht (NL), di Olot (E), di S. Luis Potosi (MX) e di Vibo Valentia, il Centro Culturale Koto-ku di Tokyo, il Club Art 2000 di Malta, il Venetie Comité di ‘s-Hertogenbosch (NL), la Kultury Dom di Jaslo (PL) e l’ Istituto Tzanco Lavrenov di Plovdiv (BG). E’ stato coordinatore artistico dei murales di Cibiana di Cadore (BL) e della Casa degli affreschi di Facen di Pedavena (BL). Ha avviato il  Laboratorio Internazionale  dell’ affresco  a Treglio (Ch) e il   Festiwal Fresku a Zamosc (PL). A Vico è intitolato il Labirynt Fresku di Mariampol (PL) con 50 affreschi di artisti internazionali.

Conduce la conversazione la prof.ssa Irene Pompanin

Entrata fino a esaurimento posti (max 40 persone) con possibilità di prenotazione al numero del Museo 0436 866222

Dal 23 al 30 settembre seguirà un laboratorio tenuto dal maestro presso i locali messi a disposizione dalla Cooperativa di Cortina.

Iscrizioni ai numeri: 3205712567 – 3687303260
Il corso è gratuito e per motivi organizzativi è a numero limitato