Aeroporto a Cortina: costituire un comitato in accordo con le Regole d'Ampezzo per impedirne la rea
    

Ricerca avanzata

Tutte queste parole:
Frase esatta:
    
logo

Ricerca sul sito

Ricerca normale (una di queste parole):
Tutte queste parole:
Frase esatta:

Aeroporto a Cortina: costituire un comitato in accordo con le Regole d'Ampezzo per impedirne la realizzazione

Lettere al giornale

23/07/2017
Con mia del 7 novembre 2016, che qui richiamo
http://www.vocidicortina.it/Articoli/vis.php?idArticolo=2456 ho espresso il mio motivato parere sui molteplici elementi che sconsigliano il ripristino della superficie aerea di Fiames a beneficio di ipotetici quanto improbabili (e comunque infestanti) arrivi di jet di turisti milionari.

Leggo anche su giornali a diffusione nazionale la pervicacia da parte di un ben identificato gruppo di personaggi nel portare avanti un progetto, quello dell' aviosuperficie,  dimostratosi inutile prima ancora che pericoloso e di impatto negativo sull'ecosistema cortinese e della intera valle.

Perchč questo vero abominio venga rapidamente, decisamente e definitivamente  fermato propongo la costituzione di un  comitato che, in accordo con le Regole d'Ampezzo prime danneggiate dal progetto, pratichi unitariamente tutte le strade atte ad impedire che lo scempio venga realizzato.

Con buona pace  di tutti quei personaggi che, proiettati su Cortina per meri intenti speculativi,mostrano di volere ignorare i drammatici fatti accaduti in passato e che tante vittime (tra le quali alcuni amici personali) causarono proprio come conseguenza della inadeguata conformazione orografica di quella aviosuperfice.

Sono sicuro che qualora l'infausto progetto venisse sottoposto al vaglio di una consultazione referendaria, ne uscirebbe certamente sconfitto dalla maggioranza dei cortinesi benpensanti.

Cordialmente

avv. Bruno de' Costanzo