Grave alpinista precipitato dai Lastoi de Formin
    

Ricerca avanzata

Tutte queste parole:
Frase esatta:
    
logo

Ricerca sul sito

Ricerca normale (una di queste parole):
Tutte queste parole:
Frase esatta:

Grave alpinista precipitato dai Lastoi de Formin

Redazione

17/08/2013
Sono gravi le condizioni di un alpinista vicentino precipitato per una trentina di metri sui Lastoi de Formin. Primo di cordata, N.M., 31 anni, di Montecchio Maggiore (VI) stava scalando la via dei bolognesi con il compagno. Concluso il quarto tiro, si era assicurato in sosta a uno sperone di roccia che all'improvviso si staccato facendolo volare. Anche la protezione sottostante uscita dalla roccia e la prontezza di riflessi dell'amico, che ha fatto passare le corde attorno a una sporgenza, ha limitato il volo e impedito che entrambi precipitassero. Scattato l'allarme, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha imbarcato un soccorritore della Stazione di Cortina e un finanziere, sbarcati in parete assieme al tecnico del Soccorso alpino di turno con l'equipaggio a circa 2.400 metri di quota. L'alpinista, che aveva sbattuto ripetutamente sulla parete perdendo conoscenza, aveva poi ripreso i sensi. Recuperato con un verricello di 20 metri dal tecnico del Soccorso alpino, stato quindi trasportato all'ospedale di Treviso con un sospetto politrauma. I due soccorritori rimasti in parete sono risaliti per una sessantina di metri assieme al compagno e a due alpiniste di un'altra cordata che avevano assistito all'incidente ed erano sotto shock. Raggiunto un punto pi comodo per l'avvicinamento, tutti e cinque sono stati successivamente recuperati dall'elicottero con un verricello di 20 metri e trasportati a valle.

17 agosto 2013