logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


L'Sos arriva dal Texas: soccorsa escursionista neozelandese

Lanciano un Sos con un dispositivo satellitare che indica le coordinate Gps e dal Texas parte l'allarme che in breve attiva il Soccorso alpino bellunese.

Lanciano un Sos con un dispositivo satellitare che indica le coordinate Gps e dal Texas parte l'allarme che in breve attiva il Soccorso alpino bellunese.

Pur con un messaggio che ha fatto il giro del mondo, nel primo pomeriggio un'escursionista neozelandese infortunatasi sulle Vette Feltrine stata velocemente individuata e recuperata. La donna, W.K., 57 anni, della Nuova Zelanda, il compagno connazionale di un anno pi vecchio e un amico statunitense si trovavano un centinaio di metri sotto il bivacco Feltre sul Pian della Regina, gruppo del Cimonega, a circa 1.800 metri di quota, quando lei caduta, ruzzolando a terra. L'amico della coppia, cardiopatico, ha lanciato l'allarme utilizzando un dispositivo salvavita.

Dal 911 del Texas, l'Sos stato girato alla Guardia costiera italiana, quindi al Comando operazioni aeree di Poggio Renatico che ha infine allertato Soccorso alpino Dolomiti Bellunesi e 118 di Pieve di Cadore. Individuato il luogo dell'incidente dalle coordinate, sul posto stato inviato l'elicottero di Treviso emergenza. L'equipaggio ha subito rintracciato la coppia, che nel frattempo aveva raggiunto il bivacco mentre l'amico scendeva a valle. Dopo essere atterrati nelle vicinanze della struttura, i soccorritori hanno prestato le prime cure all'infortunata, l'hanno imbarellata e trasportata assieme al compagno fino all'ospedale di Belluno, per una sospetta frattura alla spalla.

15/09/2012 - Redazione


Voci di Cortina