logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


Al via i lavori per l’ammodernamento del “nodo” di Longarone lungo la Strada Statale Alemagna

Esaminate in Prefettura le misure per ridurre i disagi alla circolazione durante i fine settimana e durante le Finali di Coppa del Mondo a Cortina

Si è tenuto giovedì scorso, in Prefettura, un incontro per l’esame delle possibili problematiche per la circolazione stradale derivanti dall’imminente avvio  dei lavori di ammodernamento della SS. 51 di Alemagna, all’altezza di Longarone. Gli interventi, rientranti nel piano straordinario di accessibilità “Cortina 2021”, mirano al miglioramento prestazionale e funzionale della strada statale nel tratto compreso tra il km 44+400 ed il km 53+570. Sono stati inoltre esaminati i riflessi sulla viabilità derivanti dall’esecuzione delle opere funzionali alla realizzazione della c.d. “smart road” che stanno progressivamente coinvolgendo tutta l’asta della SS. 51, da Pieve di Cadore al Passo Cimabanche.

Alla riunione, presieduta dal Prefetto, Adriana Cogode, hanno preso parte il Presidente della Provincia, i Sindaci di Ponte nelle Alpi, Soverzene, Ospitale, Pieve di Cadore, San Vito di Cadore ed i rappresentanti dei Comuni di Cortina d’Ampezzo, Valle di Cadore, Vodo di Cadore, delle Forze di Polizia, dei Vigili del Fuoco, della ULSS n. 1 Dolomiti e di ANAS.

Durante l’incontro i referenti di ANAS hanno illustrato il cronoprogramma dei lavori e le misure assunte per ridurre gli inevitabili disagi lungo un’arteria che, specie nel tratto longaronese, già registra elevati volumi di traffico.

Al riguardo, i presenti hanno convenuto sull’esigenza di assumere tutte le possibili iniziative dirette ad assicurare, pure in presenza dei cantieri, la massima fluidità della circolazione, in particolare durante i fine settimana e in occasione delle Finali di Coppa del Mondo di Sci in programma a Cortina d’Ampezzo il prossimo mese di marzo.

Si è inoltre stabilito di attivare un monitoraggio continuo sull’andamento dei lavori e sulle criticità per il traffico ad essi legate, attraverso la convocazione di appositi tavoli di lavoro, estesi alla partecipazione di tutti gli enti ed associazioni di categoria interessati dalle eventuali problematiche.

Come anticipato in precedenza, un’attenzione particolare sarà dedicata alle Finali di Coppa del Mondo di fine marzo, in previsione delle quali sarà a breve convocata dal Prefetto un’apposita riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per la definizione del piano di sicurezza dell’evento, all’interno del quale saranno previste anche specifiche misure attinenti alla viabilità.

Massimo impegno sarà infine dedicato agli aspetti legati alla comunicazione all’utenza, curata direttamente dalla struttura commissariale deputata alla realizzazione degli interventi anche attraverso mirate campagne informative in collaborazione con gli enti territoriali.


(Comunicato stampa Prefettura)

 

27/01/2020 - Redazione


COLLEGAMENTI

Attività amministrativa istituzioni

Tutti gli articoli di questa categoria

Voci di Cortina