logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


MALTEMPO IN PROVINCIA DI BELLUNO: AGGIORNAMENTO SITUAZIONE ORE 8.30

Dalla Prefettura di Belluno al momento non si segnalano criticità di rilievo, eccezion fatta per la chiusura dei principali passi dolomitici

In queste ore la provincia di Belluno è interessata, come da previsioni, da una significativa ondata di maltempo che sta portando piogge a fondovalle e nevicate in montagna a quote mediamente superiori ai 1.000/1.200 metri.

Sulla base delle indicazioni fornite dal Centro Funzionale Decentrato della Regione Veneto è stata disposta l’attivazione, a decorrere dalla mattinata odierna, della Sala Operativa Integrata presso questa Prefettura, al fine di seguire l’evolversi della situazione.

Al momento non si segnalano criticità di rilievo, eccezion fatta per la chiusura dei principali passi dolomitici, peraltro già disposta a causa della caduta di alberi o di pericolo valanghe dovuto alle abbondanti precipitazioni nevose dei giorni scorsi.

In particolare, sono interdette al transito le seguenti tratte:

-          S.R. 48 delle Dolomiti, passi Pordoi (dal km 76+280 al km 82+100), Falzarego (dal km 104+000 al km 106+550);

-          S.P. 24, passo Val Parola (dal km 0+000 al confine provincia);

-          S.P. 638, passo Giau (dal km 0+000 al km 18+900);

-          S.P. 641, passo Fedaia (dal km 14+210 al km 18+100)

-          S.P. 619 di Vigo di Cadore dal km 17+500 al confine con la Provincia di Udine

-          S.S. 51 di Alemagna, passo Cimabanche

Lungo la S.S. 52 Carnica, all’altezza del passo Monte Croce Comelico, ANAS ha momentaneamente disposto il divieto di transito ai veicoli con massa superiore alle 3,5 tonnellate.

Questa Prefettura ha disposto l’attivazione del piano neve provinciale con monitoraggio continuo della situazione da parte delle Forze di Polizia e, se del caso, con il filtraggio dei mezzi al fine di verificare se essi siano muniti di dotazioni invernali, obbligatorie da oggi lungo tutta la viabilità provinciale.

Nei tredici Comuni della Provincia di seguito elencati (Alleghe, Belluno, Cencenighe Agordino, Limana, Taibon Agordino, Lamon, Feltre, Sospirolo, Seren del Grappa, Pedavena, Santa Giustina, Falcade, Arsiè) è stato attivato il Centro Operativo Comunale mentre per 37 Comuni è stata disposta per la giornata di oggi la chiusura delle scuole.

Alle ore 10, presso questa Prefettura, si terrà una riunione con tutte le componenti del sistema provinciale di protezione civile, all’esito della quale si fa riserva di ulteriori notizie.

15/11/2019 -

Pubblicato sul giornale n. 0 -


COLLEGAMENTI

Associazioni e volontariato

Tutti gli articoli di questa categoria

Voci di Cortina