logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


ANALISI METEOROLOGICA DEL MESE DI OTTOBRE 2019

Questo mese č risultato pių caldo e meno piovoso del normale.

Per gran parte del mese si è avuta una spiccata variabilità delle condizioni meteorologiche, con assenza di spaccate fasi di maltempo (che sarebbero normali nel bimestre ottobre-novembre) ed un periodo di tempo bello ed insolitamente caldo dal giorno 22 al giorno 27.

Le temperature medie mensili sono risultate da 1.5°C a 2°C superiori alla norma, con anomalia da attribuire in gran parte al citato periodo di caldo. L’unica fase più fredda del normale si è avuta dal 4 al 9. Lo zero termico è oscillato fra un minimo di 2100 m del giorno 3 ed un massimo di 4200 m del giorno 12. In questi primi 10 mesi dell’anno la temperatura media a Belluno è risultata 0.8°C superiore alla norma (incremento dello scarto di 0.1°C rispetto all’aggiornamento di settembre), a confermare l’aumentata frequenza di annate calde (6 nelle ultime 8).

Le precipitazioni totali mensili sono state inferiori alla norma, in alcune zone anche in maniera considerevole, come ad esempio ad Agordo e a Col Indes di Tambre, dove è piovuto circa la metà di quanto climaticamente atteso. Le due giornate più piovose sono risultate il 2 ed il 15. La frequenza delle piogge è stata normale o leggermente superiore alle medie, con 8-12 giorni piovosi (a seconda delle zone), a fronte degli 8-9 normali. La neve è caduta quasi sempre sopra i 2500 m, fatto abbastanza insolito per il mese di ottobre. Il bilancio pluviometrico da inizio anno mostra un’ulteriore riduzione dei surplus accumulati nel primo semestre, compresi ora fra il 2% di Agordo ed il 31% di Caprile.

Eventi o fenomeni particolari da ricordare di questo mese:

Giorni 26 e 27: si raggiunge il picco del caldo anomalo di fine mese, con temperature massime di 23.1°C a Feltre, 20.2°C in Cansiglio, 19.1°C a Malga Ciapela e 16.1°C a Passo Falzarego. Insolite anche le minime notturne in quota, con 11.4°C ai 1552 m del Monte Cesen e 10.0°C ai 1740 m del Pian del Crep.

In tutto si sono avuti 14 giorni soleggiati, 15 variabili o nuvolosi e 2 giorni di
maltempo.

(A.R.P.A.V. – Dipartimento Regionale per la
Sicurezza del Territorio – Centro Servizi Idrogeologici
)

06/11/2019 - Redazione


Voci di Cortina