logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


“Il soldato che correva”: un nuovo libro sul periodo della Grande Guerra

Un romanzo storico ambientato a Cortina e sulle Dolomiti durante la Grande Guerra, scritto da Massimo Gugnoni

Un coinvolgente romanzo storico ambientato a Cortina e nelle montagne circostanti, durante la Grande Guerra, che parla della storia di Cortina nel periodo della prima guerra mondiale, con personaggi ampezzani e con l'uso di alcune frasi in ladino da parte dei protagonisti.

“Il soldato che correva: Il diario di Edoardo G.” è la storia di un giovane soldato catapultato dalla provincia all’ostile ambiente dolomitico. Narra l’intero corso del primo conflitto mondiale, dai primi inattivi giorni di guerra, carichi di interrogativi sul proprio destino, all’inferno delle battaglie combattute in un ambiente unico al mondo, quello delle Tre Cime di Lavaredo, del monte Piana, di Son Pouses, della Val Travenanzes, spesso in condizioni ambientali al limite delle umane possibilità.

Autore del libro è Massimo Gugnoni, di Rimini, ma da sempre frequentatore delle Dolomiti ampezzane per amore della natura e della storia. Il libro è uscito a dicembre 2018, inizialmente in formato e-book, ma viste le ottime recensioni e i buoni risultati di vendita, a maggio 2019 è uscita anche l'edizione cartacea. Attualmente il libro è presente a Cortina nella libreria Sovilla

Un dettagliato affresco degli avvenimenti dove la quotidianità della vita dei combattenti si intreccia magistralmente con la grande storia.Una storia cruda, priva di retorica, che guardandoti diritto negli occhi racconta l’annichilimento morale e lo sfinimento fisico del protagonista, silente metafora del lungo inverno dell’umanità. Quattro anni di violenze mai conosciute in precedenza, capaci di cambiare la vita di un uomo e di un intero paese. Non solo la storia di un soldato, ma il memoriale di chiunque abbia combattuto.

21/10/2019 - Marina Menardi


COLLEGAMENTI

Cultura, editoria, storia

Tutti gli articoli di questa categoria

Voci di Cortina