logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


In Consiglio comunale martedì l’ampliamento volumetrico dell’Hotel Ampezzo

Questo l’unico punto all’ordine del giorno, con l’auspicio del sindaco Ghedina che i lavori di ristrutturazione partano al più presto

Un consiglio comunale con un unico punto all’ordine del giorno è stato convocato per domani, martedì 21 maggio, alle ore 15: si tratta della richiesta di un parere per la ristrutturazione edilizia con ampliamento volumetrico dell’Hotel Ampezzo. Dovrebbe essere questo l’ultimo passaggio prima che la proprietà dell’albergo, oramai chiuso da oltre un decennio, dia finalmente inizio ai lavori di ristrutturazione.

«La variante era stata richiesta ancora tempo fa presso lo Sportello Unico delle Attività Produttive, e manca ora il passaggio in Consiglio, ed è una richiesta indispensabile per iniziare i lavori di ristrutturazione» spiega il sindaco Gianpietro Ghedina.

Il progetto di ristrutturazione dell’Hotel Ampezzo è stato oggetto recentemente di verifiche in seguito ad un esposto presentato da un privato cittadino. La Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo e la polizia giudiziaria è stata in municipio all’inizio del mese di aprile, nonché alla Soprintendenza Belle Arti di Venezia, per acquisire tutta una serie di documenti. Tale operazione tuttavia non ha bloccato l’iter comunale, nonostante lo abbia ritardato.

«La richiesta di variante avrebbe dovuto essere stata portata nel Consiglio del mese scorso, ma in seguito alle indagini abbiamo rinviato. Ora sappiamo che la situazione non c’entra con la procedura comunale delle autorizzazioni, e quindi abbiamo deciso di portare la delibera in consiglio martedì. Noi come amministrazione ci teniamo molto che inizino la ristrutturazione. Sarà un albergo al cento per cento, senza nemmeno la quota parte prevista dal regolamento ad appartamento per il gestore, oltre ad una parte importante in servizi. Quell’edificio è stato per tanti anni una ferita nel centro di Cortina, e ora può diventare il simbolo di una nuova partenza».

 

20/05/2019 - Marina Menardi


COLLEGAMENTI

Consiglio comunale

Tutti gli articoli di questa categoria

Voci di Cortina