logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


Figure femminili nello Yoga

Per la prima volta a Cortina un ciclo di seminari condotti dalle più importanti insegnanti di Yoga italiane. Primo appuntamento l’11 maggio con Wanda Vanni

Cortina ospiterà per la prima un ciclo di seminari condotti dalle più importanti insegnati di Yoga italiane. Il progetto, che si chiama “Figure femminili nello yoga”, si articolerà in due anni, ed è organizzato dalle associazioni Jothyoga di Cortina e Yoga Gauri di Venezia.

Wanda Vanni, Jolanda Maggiora Vergano, Barbara Woehler sono le tre insegnanti che terranno i primi appuntamenti quest’anno, tra maggio e novembre, Tre pezzi grossi dello yoga italiano al femminile, che dimostrano la grande volontà e il grande impegno del centro Jothyoga per portare grandi nomi a Cortina nel periodo di fuori stagione. Gli appuntamenti sono infatti l’11 maggio per Wanda Vanni, il 14 settembre per Jolanda Maggiora Vergano, e il 16 novembre per Barbara Woehler.

«Per noi è una sfida, poiché Cortina è lontana e difficile da raggiungere, ma vogliamo provarci a portare gente di un certo spessore, sperando di coinvolgere molte persone in questo progetto» spiega Giovanna Wurmbrand Stuppach, insegnante di yoga e tra le organizzatrici del ciclo di seminari.

Perché un seminario sulle figure femminile nello Yoga? «Vorrei chiarire che gli appuntamenti non sono solo per donne, ma per tutti, anche per chi non è un praticante di questa disciplina. I centri yoga, soprattutto in Italia, dagli anni Cinquanta ad oggi sono appannaggio delle donne. In Europa, in generale, nel XX secolo i più importanti maestri di yoga sono figure femminili. Questo perché le donne hanno più sensibilità nell’insegnamento, più comprensione, mentre l’uomo ha un approccio in un certo senso più fisico, salvo naturalmente le eccezioni. Le insegnanti da noi contattate per il ciclo di seminari sono tre figure diverse fra loro, ma tutte votate a portare avanti la tradizione classica dello yoga, in un momento come quello attuale, in cui vi sono molte varianti di questa disciplina che si allontanano da ciò per cui essa è nata».

Il primo appuntamento sarà dunque per sabato 11 maggio con Wanda Vanni, «insegnante di pura Hatha Yoga» come spiega Wurmbrand Stuppach, fondatrice della Federazione Mediterranea Yoga e organizzatrice quest’anno del Convegno Europeo dello Yoga, per la prima volta in Italia, a Catania, dove lei insegna. Il seminario, dal titolo “Dal dinamismo all’Immobilità”, si baserà sul processo di purificazione dello Hatha Yoga, attivato dalle sequenze di asana (posture), dalle fasi respiratorie, dal pranayama, orientando così il processo mentale ed il silenzio verso una globale purificazione, rigenerazione e trasformazione.

Il seminario si terrà presso il Centro Jothyoga in località Pian da Lago n. 1/A, dalle 9.30 alle 12.30, e dalle 15.00 alle 18.00. Per informazioni e prenotazioni si può contattare il n. di cellulare 320 574 8606, oppure scrivere una email a jothyoga@gmail.com.

28/04/2019 - Marina Menardi


COLLEGAMENTI

Associazioni e volontariato

Tutti gli articoli di questa categoria

Voci di Cortina