logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


SI VA IN BIBLIOTECA: l'iniziativa Soroptimist International club di Cortina d’Ampezzo

In occasione della festa della donna l'8 marzo alle ore 10, presso il Liceo Artistico, l'inaugurazione dell'Albero del sapere

Il Soroptimist International club di Cortina d’Ampezzo ha aderito al progetto nazionale “SI VA IN BIBLIOTECA”, proposto dall’Unione italiana per favorire e diffondere la frequentazione della biblioteca come luogo privilegiato del sapere, di incontro, di aggregazione, di conoscenza e di conoscenze, di civiltà, di dibattito, simbolo del diritto di tutti di accedere alla cultura, promuovendo e sostenendo azioni e iniziative di formazione e informazione culturale e di contrasto alla povertà educativa.

In conformità ed esecuzione delle finalità nazionali il club di Cortina rivolge una speciale attenzione al mondo giovanile con una speciale attenzione alle donne di ogni età, e con questo obiettivo l’8 marzo alle ore 10.00 “Giornata mondiale della donna” verrà inaugurato, alla presenza delle autorità istituzionali e del dirigente scolastico Mario Baldasso, presso il liceo artistico del Polo Valboite di Cortina d’Ampezzo
                                        L’ALBERO DEL SAPERE
con una selezione di libri che attengono a tematiche legate alla condizione femminile e ai diritti umani. L’albero è stato progettato e realizzato, sotto la guida dei professori Menardi e Pagliarulo, dagli studenti del liceo artistico.

I libri acquistati con la collaborazione di Franco Sovilla dal club di Cortina  sono stati scelti da una commissione presieduta dalla Presidente Elisabetta Fontana composta  da socie del club e docenti del Polo, in particolare la prof.ssa Irene Pompanin già promotrice dell’iniziativa “Condilibro” che ha suggerito diversi titoli come Burton Jessie “La Musa”, Michela Murgia “Accabadora”, Virginia Wolf “Una stanza tutta per sé”.

Il progetto proseguirà negli anni successivi finanziando altri alberi in tutte le scuole di Cortina  e promuoverà la diffusione del sapere e della condivisione del sapere in altri luoghi essenziali per la collettività come la casa di riposo, l’ospedale o nelle altre scuole del Polo.

(comunicato stampa Soroptimist club Cortina)

07/03/2019 - Redazione


COLLEGAMENTI

Associazioni e volontariato

Tutti gli articoli di questa categoria

Voci di Cortina