logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


Coppa del Mondo di Snowboard: sulla pista del Faloria vincono Fischnaller e Ledecka

Crescono i numeri della quarta edizione della tappa ampezzana, grazie a nuovi sponsor e alla sinergia tra lo Snowboard Club Cortina Fondazione Cortina 2021


 

Un sabato intenso sui pendii delle piste del comprensorio del Faloria, dove si è tenuta la Coppa del Mondo di Snowboard giunta alla sua quarta edizione. Sul gradino più alto del podio maschile Roland Fishnaller (ITA), al secondo posto Nevin Galmarini (SUI), mentre in terza posizione di piazza Benjiamin Karl (AUT). Per la gare femminile, la campionessa olimpica Ester Ladecka (CZE) batte Julie Zogg (SUI) e Sabine Schoeffmann (AUT).

La prova ampezzana di Coppa del Mondo di Snowboard – una tra le competizioni più attese del calendario FIS –  è cresciuta in termini qualitativi e quantitativi grazie a nuovi sponsor e alla sinergia tra lo Snowboard Club Cortina, organizzatore dell’appuntamento e la Fondazione Cortina 2021.

La gara, svoltasi in notturna grazie alla partnership con Disano trasmessa in diretta televisiva da Rai Sport, è stata seguita dal folto pubblico che anche quest’anno si è ritrovato all’arrivo della pista Tondi del Faloria. Oltre 100 i volontari coinvolti, tantissime le aziende – locali e nazionali - che hanno supportato l’evento, in primis – grazie anche al rapporto con Fondazione Cortina 2021 - Audi, il Consorzio Prosecco DOC, Lattebusche ed Emaprice. Insieme a loro, gli sponsor “storici” della Coppa del Mondo di Snowboard come  Forst – main partner per gli eventi collaterali -, Perin – partner tecnico. Numeroso il pubblico presente, oltre mille persone tra quelle che hanno assistito al Gigante Parallelo e quelle che hanno partecipato all’evento “post gara” organizzato presso il rifugio Faloria, dove si sono esibiti con la loro energia trascinante gli Sticky Fingers, tribute band Rolling Stone.

Non solo il party di chiusura dell’appuntamento, ma sono stati tanti i momenti di festa che hanno accompagnato i momenti istituzionali e sportivi, a partire dall’estrazione dei pettorali, avvenuta venerdì sera presso la nuova palestra di roccia Cortina 360. Per tutta la giornata di sabato in Faloria l’Audi Snowlicious by Prinoth ha animato l’area del traguardo, con dj set e festa. Infine, sabato sera si è tenuta la cena ufficiale con partner e istituzioni presso il rifugio Capanna Tondi; un momento per ringraziare quanti hanno sostenuto l’iniziativa.

“Sono molto soddisfatto di questa quarta edizione; siamo cresciuti sia dal punto di vista tecnico che organizzativo, non solo per quanto concerne la gara, ma anche con gli eventi collaterali. Anche il rapporto con la FiS cresce di anno in anno e di questo siamo orgogliosi.”- afferma il Presidente Denis Constantini.

Valerio Giacobbi, Amministratore Delegato di Cortina 2021, ha concluso: “Affiancare questo tipo di competizioni è per noi un piacere e una sfida. Un piacere perché mette in luce il ruolo di facilitatore che Fondazione Cortina 2021 si sta via via assumendo, in maniera sempre maggiore. Rappresenta allo stesso tempo una sfida perché ci permette di testare le nostre competenze anche oltre il nostro focus primario, che è l’organizzazione dei Campionati del Mondo 2021. Lavoriamo per rendere Cortina sempre più attrattiva per i grandi eventi e per far sì che il nostro territorio possa fregiarsi di competenze ed esperienze di valore.”

Da parte di tutta l’organizzazione, infine, un ringraziamento particolare agli enti che hanno sostenuto la tappa: l’Amministrazione Comunale in primis, la Regione Veneto, Dolomiti Superski, Consorzio Impianti a Fune, la società Faloria e tutte le forze dell’ordine.

(Foto: Giuseppe Ghedina)

16/12/2018 -


Voci di Cortina