logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


LO SPORT E I GIOVANI ATLETI A CORTINA D'AMPEZZO

Cortina bike days: un ricco fine settimana all'insegna delle due ruote

E' stato un luglio sportivo quello ampezzano: dopo l'Audi City Golf, il ritiro della Fiorentina confermato anche per il prossimo anno, dal 23 al 25 luglio in centro a Cortina sono sbarcati i ciclisti e tutti gli appassionati di questo sport tanto duro quanto bello. Cortina Bike Days è stata la manifestazione ciclistica che più ha coinvolto il centro cittadino negli ultimi anni. La manifestazione, iniziata il 23 luglio, ha visto il suo clou solo sabato con la tanto attesa sei ore di Cortina, quando il centro e le vie limitrofe sono state trasformate in un percorso per mountain bike con rampe, ponti sopraelevati e discese, regalando uno spettacolo che difficilmente i presenti dimenticheranno. La gara è stata disputata da quattordici squadre composte da sei ciclisti ognuna: grandi protagonisti dell'evento Tatiana Gauderzo, campionessa mondiale di ciclismo su strada, il canoista Galtarrossa, e Paola Pezzo, campionessa olimpionica che ha espresso giudizi altamente positivi sull'iniziativa portata avanti da Cortina. Grande novità è stata la gara per i più piccoli: la gara kids allestita in pieno centro ha dato l'opportunità anche ai non agonisti e ai bambini appassionati di bicicletta di vivere con spirito ancor più sportivo tale manifestazione. Durante la tre giorni sono state coinvolte le maggiori aziende del settore ciclistico e non solo: tutti i negozi del settore del paese erano presenti in Corso Italia capitanati da MyNav, azienda leader internazionale per la produzione di strumenti per la navigazione gps dedicati a outdoor e mountain bike. Degna di lode è anche la solidarietà che è stata dimostrata durante la competizione:
infatti durante l'evento è stata tenuta una raccolta fondi a favore di Telefono Azzurro.
La tradizionale Cortina-Dobbiaco Mtb ha spento sedici candeline sulla sua torta di compleanno domenica 25 luglio con oltre 800 partecipanti al via, confermandosi una delle gare più apprezzate dai ciclisti per i suoi paesaggi e per le sue peculiarità tecniche. Una gara di quarantadue chilometri che è destinata a crescere di prestigio. Questa manifestazione ha confermato Cortina come palcoscenico ideale per poter realizzare eventi di questo calibro, regalando a tutti gli spettatori uno spettacolo che sicuramente vorranno tornare ad ammirare i prossimi anni.

01/08/2010 - Giacomo Giorgi

Pubblicato sul giornale n. 75 - Agosto 2010


Voci di Cortina