logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


Luca Dell'Osta rinuncia alla candidatura alle prossime elezioni amministrative

Per il giovane ormai ex candidato, non ci sono le condizioni per vincere

«Quando ci si candida lo si fa per vincere, e ho capito che oggi, a Cortina, le condizioni per vincere non ci sono». È quanto riferisce Luca Dell’Osta, che a novembre aveva annunciato di voler correre alle amministrative 2017.

«Nelle scorse settimane mi sono confrontato più volte con Gianpietro Ghedina e Stefano Ghezze; avevo loro proposto di fare una lista unitaria e di correre tutti insieme, con un programma unico, in segno di responsabilità nei confronti del paese dopo dieci anni disastrosi», dice ancora Dell’Osta.

«Mi sembrava, e continua a sembrarmi anche ora nonostante non si sia concretizzata, che questa soluzione potesse essere la migliore per Cortina: mettere in campo le idee di tutti, fare sintesi e poi selezionare i migliori per amministrare il paese; presentarsi congiuntamente avrebbe voluto dire far vincere senz’altro Cortina, alla quale si sarebbe garantita un’amministrazione fatta da persone eccellenti. Purtroppo non sono riuscito a condividere con Ghezze e Ghedina questo percorso comune al fine di unire persone e obiettivi».

«La mia candidatura, fra le tre, è apparsa la più debole: di conseguenza, dopo essermi confrontato anche con coloro i quali hanno condiviso con me, nei mesi scorsi, riflessioni e pensieri sul futuro del nostro paese, faccio un passo indietro e auguro a entrambi i candidati di fare una buona campagna elettorale, nel rispetto reciproco; resto comunque, e con piacere, a disposizione del vincitore, al quale offro fin da ora idee e competenze al fine di veder concretizzare la visione che ho di Cortina, con uno sguardo rivolto ai prossimi due decenni».

22/04/2017 - Redazione


Voci di Cortina