logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


Kristian Ghedina parteciperà alla Cortina Snow Run

Il grande campione di Discesa Libera vuole avventurarsi nella gara di corsa in montagna sulla neve organizzata dal Cai Cortina il prossimo 25 febbraio

«Dopo la vittoria del 1990 sull'Olympia delle Tofane mi sono iscritto alla Cortina Snow Run. La voglio provare con voi». Sono le parole di Kristian Ghedina, il grande campione ampezzano di Discesa Libera che ha annunciato di voler partecipare alla Cortina Snow Run, la gara di corsa in montagna sulla neve, in semi-autosufficienza, che si svolgerà in notturna lungo le piste di sci battute, organizzata dal Club Alpino Italiano, sezione di Cortina d'Ampezzo.

Tra le piste da sci che gli atleti percorreranno c'è anche l’Olympia delle Tofane, dove il “Jet d’Ampezzo” vinse la sua prima gara di Coppa del Mondo appena ventenne, nel febbraio del 1990.

I partecipanti alla Cortina Snow Run la percorreranno in salita per raggiungere il rifugio Duca d'Aosta, dopo essere partiti dal centro di Cortina in direzione della Freccia nel Cielo, essere saliti a Col Fiere attraverso la pista Stries e da qui aver raggiunto il Col Drusciè per la ripidissima "A", la pista dove si svolsero le gare di slalom speciale nel 1956 e che verrà riproposta in occasione dei Mondiali di sci del 2021.

Dal Duca d'Aosta i partecipanti proseguiranno per la pista "Valon" fino a Pomedes.  A questo punto, i corridori sulla neve imboccheranno la discesa attraverso le piste Caprioli e Tofanina fino a Pocol e Socrepes, e, continuando la discesa per il Muro de ra Cioures e la pista Stries, raggiungeranno il traguardo allo Stadio Olimpico del Ghiaccio. Le iscrizioni sono ancora aperte al prezzo agevolato di 35 euro fino al 23 febbraio.

La manifestazione si terrà sabato 25 febbraio 2017 con partenza alle 18,00 sotto il campanile di Cortina, e si svolgerà su un percorso di circa 20 km e con un dislivello positivo di 1.380 metri. Per la partecipazione alla corsa è necessaria esperienza di montagna, assenza di vertigini, ottimo allenamento, abbigliamento adeguato ad una temperatura che può andare dai 6 ai 15 C° sotto zero.

05/02/2017 - Marina Menardi


Voci di Cortina