logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


ANALISI METEOROLOGICA DEL MESE DI NOVEMBRE 2016

Questo mese è risultato più caldo, meno piovoso e meno soleggiato del normale.

Nel corso di questo mese, l’ultimo dell’autunno meteorologico, sono da menzionare il periodo freddo e variabile dal 7 all’11, quello uggioso e molto mite dal 18 al 26 e gli ultimi tre giorni del mese soleggiati e freddi, a causa di un afflusso di aria fredda da Nord.

Le temperature medie mensili sono risultate mediamente fra 1°C e 1.5°C superiori alla norma a fondovalle (per la lunga serie di giornate nuvolose e miti nella seconda metà del mese) e quasi normali in quota. A parte una fase di stabilità termica dal 21 al 28, per il resto si sino avute numerose oscillazioni della temperatura.

Le precipitazioni totali mensili sono state sensibilmente inferiori alla norma, soprattutto perché normalmente questo mese risulta molto piovoso. In molte località è piovuto la metà di quanto statisticamente atteso. La frequenza delle piogge è risultata, invece maggiore del consueto, con 8-13 giorni piovosi, a seconda delle zone, contro una media di 8-9. Il comportamento pluviometrico di questo mese è risultato pertanto anomalo, in quanto è piovuto spesso, ma con apporti contenuti, invece di avere, come sovente accade in novembre, pochi episodi di maltempo ma piuttosto intensi.
La neve è caduta più volte sui monti ma con limite delle nevicate molto variabile da un episodio all’altro, compreso fra gli 800-900 m del giorno 8 ai 2300-2500 m dei giorni 5, 6 e 21. Da inizio
anno è piovuto in maniera pressoché normale, con scarti dalla norma compresi fra il -16% di Cencenighe ed il +19% di San Martino d’Alpago.

Di questo mese si devono ricordare:

· Le basse temperature del giorno 9, con minime di -13.9°C a Passo Cimabanche, -9.8°C in Val Visdende e -7.5°C a Sappada e massime di -6.2°C sul Faloria, -3.2°C a Sella Ciampigotto, 0.9°C a Sant’Andrea di Gosaldo e 1.5°C a Santo Stefano.

· Le temperature insolitamente alte dei giorni 22 e 23, con minime di 10.7°C a Quero, 9.6°C a Feltre, 8.8°C a San Martino d’Alpago, 7.8°C ad Agordo e 6.5°C a Valle di Cadore e massime di 13.9°C a Belluno e 9.1°C a Sappada.

· Di nuovo valori termici anomali per questo mese, con minime di 8.4°C a Feltre, 7.1°C a Valle di Cadore e 4.9°C a Sappada.

· In tutto si sono avuti 9 giorni soleggiati, 15 variabili e 6 giorni di maltempo

In allegato: il bilancio pluviometrico dall'inizio dell'anno, validi per la provincia di Belluno.

A.R.P.A.V. – Dipartimento Regionale per la
Sicurezza del Territorio – Servizio Idrologico

12/12/2016 - Redazione


Voci di Cortina