logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


ANALISI METEOROLOGICA DEL MESE DI OTTOBRE 2016

Questo mese risultato un po' pi freddo e meno soleggiato del normale, ma con precipitazioni inferiori alla norma.

Fino quasi a met mese il tempo stato discreto variabile e piuttosto freddo, poi da met mese si avuta una lunga fase variabile, a tratti perturbata, con apprezzabile oscillazione termica, prima degli ultimi cinque giorni miti e soleggiati.

Le temperature medie mensili sono risultate mediamente mezzo grado inferiori alla norma, per effetto del lungo periodo freddo dal 4 al 13 e di un'altra fase fresca dal 20 al 23.

Le precipitazioni totali mensili sono state generalmente inferiori alla norma, con scarti maggiori sulle Prealpi (-20/-40%) e minori sulle Dolomiti (0/-20%). Buona parte del totale mensile caduto il giorno 14, quando si avuto l'episodio di maltempo pi significativo. La frequenza delle piogge risultata invece maggiore del consueto, con 10 14 giorni piovosi, a seconda delle zone, contro una media di 8-9. La neve caduta pi volte oltre i 1900-2000 m, ma in maniera significativa solo oltre i 2200-2500 m. Da inizio anno piovuto pi del normale (+10/+25%) sulle Dolomiti settentrionali e in Alpago, mentre altrove il bilancio pluviometrico generalmente in parit.

Di questo mese si devono ricordare:

Le basse temperature dal 9 al 12, con massime di -2.0C sul Faloria, +0.9C a Sella Ciampigotto, Arabba 3.7C e 5.5C a Cortina e minime di -14.0C sulla Marmolada, -6.6C a Passo Pordoi, -4.1C ad Arabba e -2.7C a Santo Stefano

Le temperature notturne molto miti nei giorni 25 e 26, con minime di 13.4C a Quero, 12.6C a Feltre, 10.7C ad Agordo e 10.0C a Domegge.

In tutto si sono avuti 10 giorni soleggiati, 15 variabili e 6 giorni di maltempo.


A.R.P.A.V. Dipartimento Regionale per la Sicurezza del Territorio Servizio Idrologico

10/11/2016 - Redazione


Voci di Cortina