logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


ANALISI METEOROLOGICA DEL MESE DI AGOSTO 2016

Questo mese è risultato normale per quanto riguarda le temperature e un po' più piovoso del consueto sulle Dolomiti.

I caratteri climatici di agosto sono stati tutto sommato rispettati, con alcune belle giornate di sole, cui si sono alternati periodi di instabilità, che sono sfociati talora in fenomeni di forte intensità, come attorno a Ferragosto ed il giorno 21.

È mancata del tutto l'onda di calore che normalmente si ha almeno una volta in questo mese, soprattutto nella sua prima metà. Nei giorni 7, 8 e 13, ma soprattutto nella settimana dal 22 al 28 si sono avute delle giornate splendide con cielo sereno e terso, tipiche del mese di settembre. L'estate 2016 è risultata complessivamente normale, se si esclude un'accentuata instabilità e piovosità in diverse zone delle Dolomiti, soprattutto in giugno e in agosto.

Le temperature medie mensili sono risultate perfettamente allineate con le medie pluriennali, con alcune sensibili oscillazioni nella prima metà del mese e valori più stabili in seguito.

Le precipitazioni totali mensili sono state normali sulle Prealpi e in basso Agordino e superiori alla norma (+10/+40%) altrove, uniformemente distribuite nelle prime tre settimane e quasi assenti nell'ultima. Da inizio anno è piovuto quasi ovunque più del normale, anche se con riduzione degli esuberi rispetto al mese precedente, con scarti del 25-40% in numerose zone delle Dolomiti. Apporti invece nella norma a Feltre, Agordo e Cencenighe.

Di questo mese si devono ricordare:

· I rovesci temporaleschi localmente forti del giorno 14, con nuova colata detritica in serata ad Acquabona.
· Le dannose grandinate in alta Val Belluna nel tardo pomeriggio e verso sera del giorno di Ferragosto, per un'intensa cella temporalesca in moto dal Lago del Mis al Col Visentin che causa la caduta di grandine anche di grosse dimensioni (fino a 4-5 cm di diametro, come a Limana). Oltre a Limana si riscontrano danni nella zona di Sospirolo e Mas.
· I diffusi dissesti idrogeologici sulle Dolomiti, con ingrossamento anche dei corsi d'acqua maggiori, nel pomeriggio del 21.

In tutto si sono avuti 14 giorni soleggiati, 17 variabili o instabili e nessun giorno maltempo.

A.R.P.A.V. – Dipartimento Regionale per la Sicurezza del Territorio 
Servizio Idrologico

05/09/2016 - Redazione


Voci di Cortina