logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


Il Campionato Mondiale di Cortina 2021 è aggiudicato. Ma la vera sfida parte adesso. Il comunicato del Comitato Referendum Cortina 2021

Si parte dall’anno zero, con tristi presupposti. Il park multipiano nella futura Piazza Olimpia è al palo, la palestra di roccia assomiglia sempre più alla Sagrada Familia di Barcellona e la piscina versa in condizioni di degrado, come la pista di bob.

Cortina 2021 si farà. Complimenti alla Fondazione che è riuscita a portare a casa questo meraviglioso risultato con una votazione unanime. Certo non si capisce chi altri avrebbero dovuto votare i 17 candidati FIS, visto che la Regina era l’unica candidata. Ma un aiutino ci sta.

La vera sfida parte adesso. E si tratta dei progetti e delle opere da completare in un tempo definito.

Per fortuna, di fatto la Fondazione 2021 ha già “commissariato” il nostro Comune, imponendo il programma politico dei prossimi 5 anni. Ma basterà l’influenza esterna o a breve ci vorrà un commissario vero, come già accaduto con Expo Milano?

Purtroppo si parte dall’anno zero, con tristi presupposti.  Il park multipiano nella futura Piazza Olimpia è al palo e nemmeno per questa estate partiranno i lavori, la palestra di roccia assomiglia sempre più alla Sagrada Familia di Barcellona e la piscina versa in condizioni di degrado tale che è difficile ricordare che un tempo fu, così come la pista di bob; il trampolino, invece fa bella mostra di sé all’ingresso del paese: monumento fatiscente a un passato glorioso.

Questi mondiali saranno una grande opportunità solo se saremo capaci di coglierla appieno. E’ ora di sostituire alle parole i fatti. La Fondazione sembra credibile, meno la nostra Amministrazione.

Il Comitato Referendum continuerà a vigilare e a chiedere chiarimenti.

Ancora complimenti a Cortina.

Valentina Zardini
Presidente del Comitato Referendum Cortina 2021

11/06/2016 - Redazione


Voci di Cortina