logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


No alla chiusura dell'Oasi dei Piccoli: le mamme scenderanno in piazza domenica davanti alla Basilica

Domenica prossima la manifestazione a sostegno del servizio per i bambini al di sotto dei tre anni, gestito dalla Parrocchia di Cortina ma chiuso da qualche mese. Domani, mercoledì, il parroco don Paolo Arnoldo interverrà a Radio Cortina per portare dei chiarimenti sull'argomento

Le mamme non demordono e sono pronte a manifestare domenica prossima per il mantenimento del servizio dell'Oasi dei Piccoli, il nido gestito dalla parrocchia di Cortina d'Ampezzo.

«No alla chiusura dell'asilo nido Oasi dei Piccoli! Scendete in piazza con noi, per sostenere un servizio sociale fondamentale per le nostre famiglie»: queste le parole che si leggono sui volantini appesi oggi in giro per il centro di Cortina, per invitare la cittadinanza a partecipare alla manifestazione di domenica prossima, alle 10.30, davanti alla Basilica.

Si tratta di un servizio in funzione da alcuni anni, nelle sale sopra la scuola dell'infanzia: la Parrocchia dava ospitalità a un numero limitato di bambini prima del compimento del terzo anno, età minima richiesta per frequentare la scuola dell'infanzia. Non un "nido" in senso stretto, poiché mancano i requisiti di legge per svolgere tale attività, ma comunque un'attività sociale di interesse pubblico per offrire  un aiuto concreto ai genitori che devono lavorare.

Da qualche mese questo servizio non c'è più, e le mamme lamentano l'ennesima perdita di servizi cui Cortina sembra essere avvezza negli ultimi anni.

«Ci siamo incontrate con il parroco don Paolo Arnoldo giovedì scorso, e abbiamo avanzato la nostra richiesta di continuare l'Oasi per i bambini piccoli, come del resto ci aveva fatto intendere un anno fa, portando le stanze dal terzo piano al piano rialzato» spiega Cristina Antonioli, tra le organizzatrici della manifestazione.

Sembrava che l'Oasi dovesse chiudere temporaneamente per lavori di straordinaria manutenzione, che però non sono stati avviati, mentre è intenzione del Consiglio degli Affari Economici della Parrocchia chiudere l'Oasi. «Il parroco non ci ha risposto, ma domani mattina parlerà a Radio Cortina sull'argomento alle 9.30, quindi speriamo di sapere qualcosa di più. Organizzeremo la manifestazione in base a cosa dirà il parroco».

15/07/2015 - Marina Menardi


Voci di Cortina