logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


Nuova piscina comunale di Cortina d'Ampezzo: a marzo l'assegnazione dell'incarico per lo studio di fattibilità

Dopo oltre tre anni dalla chiusura della vecchia struttra di Guargné, ci si avvia lentamente verso uno studio di fattibilità, a cui seguirà il progetto prelimiare, definitivo, esecuitvo, e, a seguire, i lavori per la costruzione della nuova piscina

L’Amministrazione Comunale di Cortina d’Ampezzo comunica che nei giorni scorsi l’ufficio lavori pubblici ha inviato agli studi tecnici selezionati le richieste di offerta tecnico economica per lo studio di fattibilità della nuova piscina comunale.

La scadenza per la presentazione delle offerte è stata fissata per il 10 marzo e l’apertura delle buste avverrà il 13 marzo. Una volta incaricato, lo studio di progettazione procederà alla realizzazione vera e propria dello studio di fattibilità che sarà pronto per la fine dell'estate e nel frattempo il Comune predisporrà lo schema di progetto di finanza, cosi da massimizzare i tempi.

A quel punto verrà quindi pubblicato il bando che comprenderà in un unico procedimento la fase di progettazione definitiva ed esecutiva, l’esecuzione dei lavori e la gestione della struttura.


(Comunicato stampa dell'Amministrazione Comunale di Cortina d'Ampezzo)

17/02/2015 - Redazione


Voci di Cortina