logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


Cortina 2021: se ad esprimersi devono essere i cittadini, l'unico strumento valido è il referendum consultivo

L’Amministrazione comunale vuol far credere che saranno i cittadini di Cortina a dire se vorranno i Mondiali di sci del 2021. Ma se questo è il loro intento, non è certo un consiglio comunale il luogo deputato per esprimere il parere di tutta la popolazione.

Lo Statuto comunale prevede per questo tipo di iniziative il referendum consultivo, strumento democratico ed efficace, che permette a tutti di esprimere il proprio parere. 

All'articolo 36 dello Statuto comunale, approvato proprio da questa amministrazione comunale, si legge, infatti: «Il referendum può essere consultivo o abrogativo. Quale strumento di democrazia diretta e di partecipazione dei cittadini alla gestione pubblica, è ammesso su tutte le materie di esclusiva competenza comunale».

Sono escluse dal referendum alcune materie di stretta competenza comunale. Si legge ancora: «L’iniziativa del referendum consultivo spetta al Consiglio Comunale o a un numero di cittadini pari a un quindicesimo degli elettori iscritti nelle liste del Comune che abbiano sottoscritto il quesito referendario».

Se realmente si vuole sentire il parere di tutti i cittadini, abbiamo la fortuna di avere questo strumento che potrà veramente dire se la popolazione di Cortina desidera o meno la quinta candidatura ai Mondiali di sci alpino. Solo in base ad un esito favorevole, si potranno spendere le parole, spesso abusate nella precedente candidatura: «Sono i cittadini che vogliono i Mondiali di sci».

Se non sarà il Consiglio comunale ad indire il referendum per sentire realmente il parere dei propri cittadini in merito, non sarà difficile raccogliere 340 firme per richiederne l'indizione su iniziativa popolare.

Chiediamo onestà e coerenza a questa amministrazione comunale: se realmente vuole che siano i cittadini a decidere, deve indire un referendum. E per onestà chiediamo che il referendum sia indetto dopo il Consiglio comunale che rendiconterà le spese sostenute dal Comune per le candidature sostenute sino a oggi.

Cortina d'Ampezzo, 19 settembre 2014

Associazione Comitato Civico Cortina
Il presidente
dott.ssa Marina Menardi


19/09/2014 - Associazione Comitato Civico Cortina


Voci di Cortina