logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


SCUOLA: APERTE LE ISCRIZIONI ANCHE ALLA SCUOLA MEDIA DEL POLO VAL BOITE, EX MEDIA ANNESSA ALL’ISTITUTO D’ARTE

Dopo una serie di comunicati e smentite, l’offerta formativa di Cortina è confermata in toto anche per l’anno 2011-2012. Iscrizioni aperte fino al 12 febbraio

L'offerta formativa di Cortina d'Ampezzo è confermata per il prossimo anno scolastico con tutte le scuole puntualmente all'appello: l'Istituto Comprensivo (Scuola primaria e Scuola "R.Zardini"); il Polo Valboite con i tre licei (Liceo Scientifico delle Scienze Applicate, Liceo Artistico indirizzo Design, Liceo Classico di San Vito), l'Istituto Tecnico Amministrativo, Finanza e Marketing, l'Istituto Professionale dell'Enogastronomia dell'Ospitalità Alberghiera e la Scuola Secondaria di Primo Grado ex Media annessa all'Istituto d'Arte.» Ad assicurarlo era Irene Pompanin, consigliere comunale con delega all'Istruzione, in una nota del 24 gennaio scorso. Nella deliberazione regionale n. 3506 del 30 dicembre 2010 (Dimensionamento della Rete Scolastica e Offerta Formativa per l'Anno Scolastico 2011 2012), infatti, non si fa alcuna menzione ad un accorpamento delle due scuole secondarie di primo grado presenti a Cortina.
Tuttavia il Direttore Generale dell'ufficio ministeriale per il Personale scolastico Luciano Chiappetta, con una nota del 25 maggio 2010, aveva decretato la soppressione della scuola media annessa, a seguito del riordino previsto dalla riforma Gelmini.
Non trovando alcun cenno dell'accorpamento della media annessa alla media statale Zardini nella delibera regionale del 30/12/2010, che fa testo per l'anno scolastico 2011/2012, ed avendo avuto varie rassicurazioni da parte dei responsabili provinciali e regionali, il consigliere con delega all'Istruzione Irene Pompanin ha informato le famiglie sul mantenimento delle due scuole medie; il dirigente del Polo Valboite Renzo Zagallo, da parte sua, ha inviato il 27 gennaio i moduli alle famiglie per le iscrizioni alla classe prima della media ex annessa per l'anno prossimo.
Non è però dello stesso avviso la preside dell'Istituto Comprensivo Giovanna Calderoni, che in data 28 gennaio ha fatto pervenire alle stesse famiglie una comunicazione nella quale è scritto che, a partire dall'anno scolastico 2011/2012, nel territorio di Cortina le due scuole medie attualmente esistenti verranno unificate e le nuove classi 1a saranno pertinenza dell'Istituto Comprensivo, come indicato nella nota MUIR (Ministero Istruzione Università e Ricerca) del 25/1/2011 dal dirigente dell'ufficio scolastico di Belluno Domenico Martino; in essa si ribadisce la non attivazione della classe 1^ della scuola media ex annessa.
A questo punto, giustamente, il disorientamento delle famiglie che devono iscrivere i propri figli alla prima media è forte, così come la tensione tra le due dirigenze scolastiche. A chiudere provvisoriamente la questione è l'ultima nota, datata 28/1/2011, proveniente dallo stesso Domenico Martino che, in difformità a quanto scritto nella nota precedente, comunica al dirigente del Polo Valboite che «ai fini della definizione dell'organico di diritto per l'anno scolastico 2011/2012 potrà accogliere- con riserva - le iscrizioni alla classe prima della scuola media annessa all'Istituto statale d'Arte di Cortina d'Ampezzo nei termini fissati dalla Circolare Ministeriale n. 101 del 30 dicembre 2010». Chi desideri iscrivere i propri figli alla media ex annessa, in attesa che il ministero sciolga questa "riserva", potrà compilare i moduli ricevuti e presentarli direttamente alla segreteria della stessa; sarà poi cura dei responsabili espletare le pratiche presso la segreteria dell'Istituto Comprensivo. «Il territorio ampezzano vede così riconosciuta una ricchezza cui le famiglie rinuncerebbero con difficoltà - scriveva Pompanin nel suo comunicato-; le due scuole medie si sono infatti nel tempo fortemente differenziate sia nell'offerta formativa che nell'organizzazione didattica: l'utenza può scegliere tra diverse articolazioni dell'orario, può optare tra differenti modalità nell'affrontare le attività di recupero e nell'individualizzare i percorsi formativi, oltre che tra un'offerta "tradizionale" ed una potenziata sul piano dell'espressione artistica».
Oltre alle scuole sopra menzionate, Pompanin ha ricordato la presenza sul territorio di Cortina del Liceo Linguistico paritario "Orsoline del Sacro Cuore" e del «piccolo grande mondo» dell'Associazione "Facciamo un Nido" a Zuel, che offre asilo nido, Casa dei bambini (scuola materna) e scuola elementare Montessori.
Preme infine ricordare che l'eventuale accorpamento della scuola media ex annessa alla media "Rinaldo Zardini", potrebbe portare con sé un'altra conseguenza che si spera di evitare: la creazione di tre sole sezioni per i bambini del duemila, che ad oggi risultano essere circa 80.

18/10/2011 - Alice Gaspari

Pubblicato sul giornale n. 81 - Febbraio 2011


Voci di Cortina