logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


Contraddizioni

Spett.le Redazione Notiziario delle Regole d'Ampezzo e p.c. spett.le Redazione Voci di Cortina Leggo sul Notiziario delle Regole d'Ampezzo di gennaio 2014 la "Lettera alla Redazione" e risposta delle Regole, in merito alla telefonia mobile su Ciasa de ra Regoles e, alla pagina successiva, la "Lettera al Comune" a firma del Vicepresidente delle Regole d'Ampezzo, che richiede la sistemazione della "situazione" di Via Frenademez.

Faccio queste semplici considerazioni: il Vicepresidente delle Regole richiede che venga rimosso il terrazzo ed il cartello della pizzeria adiacente la via, durante il periodo invernale, per ≪mantenere in decoroso ordine una via che si trova nel pieno centro di Cortina≫.

Ma le antenne poste sul tetto della Ciasa de ra Regoles rispettano il decoro di Cortina? Siamo sempre in pieno centro! Ancora nella lettera del Vicepresidente si legge ≪Le Regole, ente che lavora 365 giorni all'anno per il suo territorio a servizio di tutti i cittadini d'Ampezzo≫. Anche la pizzeria, lavora al servizio dei cittadini.

Presumibilmente, il terrazzo ed il cartello della pizzeria sono stati posizionati rispettando le "norme di Legge", come, cosi rispondono le Regole, lo sono le antenne di telefonia mobile.

Al di la che ancora non sappiamo i danni che possono provocare, nel tempo, i campi elettromagnetici emessi da un impianto di tal genere, non ho trovato nel Laudo della Comunanza delle Regole, un articolo che possa darmi una giustificazione o una spiegazione alla scelta di locare gli spazi per l'installazione delle antenne.

Posso solo concludere: molto conservatrici le Regole in alcune scelte, altrettanto tecnologicamente avanzate in altre! Con preghiera di pubblicazione, cordiali saluti.

Paola Pompanin

01/03/2014 - Lettere al giornale

Pubblicato sul giornale n. 118 - Febbraio 2014


COLLEGAMENTI

Lettere, opinioni, commenti

Tutti gli articoli di questa categoria

Voci di Cortina