logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


Il ristorante El Zoco compie 40 anni

Domenica 28 luglio grande festa all'aperto

1973-2013: La famiglia Zardini – Van Den Brink festeggia i 40 anni di apertura del Ristorante El Zòco, fondato nel 1973 da Alessandro Zardini “Zòco” e dalla moglie olandese Willy Van Den Brink. Oggi il figlio Nicolò, che nel ristorante è cresciuto, prosegue la tradizione di famiglia ed è lieto di festeggiare i 40 anni di vita del locale.

40 anni di storia familiare non devono e non possono passare inosservati, così domenica 28 luglio ci sarà una grande festa all’aperto nella splendida terrazza panoramica del Ristorante El Zòco, con un concerto dal vivo degli Etnoploc Trio e aperitivo per tutti con le sfiziose creazioni degli chef, dal pomeriggio al tramonto.

Nato nel 1973 come ristorante-grill, il Ristorante el Zòco è da sempre rinomato per la qualità e la bontà delle carni alla griglia, ma gli ospiti apprezzano anche le creazioni di pasta e i primi piatti, come anche gli irresistibili dolci, originali e genuini. La carta dei vini offre una scelta non casuale di etichette selezionate con cura e attenzione.

L’interno del ristorante conserva il bancone ricavato da un intero tronco di olivo secolare, appositamente portato a Cortina dal mare di Palinuro, in provincia di Salerno, dove la famiglia Zardini-Van Den Brink nei primi anni ’70 gestiva un villaggio turistico, caratterizzato dalle capanne in paglia come poi si sarebbero viste in tanti villaggi negli anni successivi.

L’edificio che ospita il Ristorante era in passato un casello del latte, cioè un punto di raccolta del latte per i pastori di Cortina, e conserva intatto il fascino del vecchio legno e delle mura spesse oltre mezzo metro.

Il vulcanico fondatore Alessandro “Zòco” oltre a essere un provetto sciatore ed esperto conoscitore delle Dolomiti, è stato un pioniere del volo col deltaplano e ha fondato a Cortina, sempre negli anni ’70, la prima associazione di Volo Libero. Il figlio Nicolò ha ereditato la passione per il volo, e dopo i primi anni col deltaplano è poi passato al volo a motore, conseguendo il brevetto di pilota con la specializzazione per il volo in montagna.
Alla passione per il volo, Nicolò Zardini ha sempre unito quella per la buona cucina e la gestione del ristorante di famiglia è stato il naturale passaggio di staffetta generazionale dopo la gestione della madre Willy Van Den Brink. Nicolò è un oste sempre attento alle esigenze dei propri ospiti e il suo stile cordiale e attento ai dettagli caratterizza il Ristorante El Zòco.

Il gruppo Etnoploc Trio è composto da Aleksander Ipavec (fisarmonica), Piero Purini (sax) e Matej Spacapan (tromba). È un gruppo transfrontaliero (i componenti provengono dall’area mista italo-slovena tra Trieste e Ljubljana) che propone un excursus nella musica etnica passando, senza soluzione di continuità, dalle melodie balcaniche - vera culla dei tre musicisti - alla world music, alle sonorità klezmer e blues, al tango e alle produzioni proprie, composte dal Maestro Ipavec.

Il 28 luglio, appuntamento presso il Ristorante El Zòco dalle 16.00 in poi, accesso libero per tutti.

Ristorante El Zòco
Cademai 18
Cortina d’Ampezzo (BL)

17/06/2013 - Redazione


Voci di Cortina