logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


Inaugurata la mostra fotografica a tema "Il matrimonio", allestita alla Casa di Riposo di Cortina

Un progetto che risveglia la memoria della nostra Comunità

I matrimoni sono il filo conduttore della mostra fotografica “I matrimoni del secolo. Scene da matrimoni dai primi del ‘900 ad oggi”,  allestita presso la casa di riposo" Angelo Majoni" di Cortina d'Ampezzo. Un tuffo nel passato con le foto esposte,  molte delle quali hanno come protagonisti gli attuali ospiti della Casa di riposo e del Centro diurno.

«La mostra nasce come risultato di un progetto realizzato dall’èquipe del servizio educativo della Casa di Riposo e del Centro Diurno, che aveva come obiettivo il lavoro sull’identità degli anziani attraverso la valorizzazione e la condivisione di un evento particolarmente significativo della loro vita, qual è il matrimonio» spiegano Laura Conserotti e Cristian Viola, educatori del Centro diurno e della Casa di riposo. «Il ricordo di un momento autobiografico di grande unità e coinvolgimento è sicuramente stimolante e benefico per ciascuno di noi. Per gli anziani diventa un lavoro sull’identità attraverso la valorizzazione e la condivisione di un evento particolarmente significativo della loro esistenza, e le famiglie rimettono in circolo quel senso di appartenenza che si percepisce solo in certi momenti della vita, come appunto il matrimonio. Di conseguenza,  tornare con il ricordo a questi eventi è benefico per tutti i parenti». 

All'iniziativa hanno collaborato, infatti, le famiglie, impegnate nella ricerca di foto dei matrimoni di genitori, nonni e parenti. Anche gli operatori e i volontari che ruotano attorno alla Casa di Riposo sono stati coinvolti in questo lavoro di ricerca, nonché enti e categorie economiche locali: la Cassa Rurale di Cortina ha dato il suo contributo per l’acquisto di materiali utili all’allestimento e per la stampa delle locandine pubblicitarie; la Cooperativa di Cortina ha contribuito nella stampa di tutto il materiale fotografico che verrà esposto; l’ULdA ha collaborato  alla realizzazione dei pannelli che illustrano il matrimonio in tipico costume ampezzano.

La mostra è anche un’occasione per far conoscere la casa di riposo a chi abitualmente non la frequenta, favorendo le occasioni di incontro con gli ospiti della struttura ed è anche un modo per confrontare gli stili di vita attuali con quelli di epoche nelle quali usi, costumi e tradizioni erano molto diversi. Tra le oltre cinquanta le foto in mostra, sono esposte immagini dell’inizio ‘900 e altre relativamente più recenti, tutte comunque del secolo scorso e quasi tutte di matrimoni celebrati a Cortina.

ORARI:


dal 2 maggio al 2 giugno

al mattino dalle ore 9.30 alle 11.00
il pomeriggio dalle 14.30 alle 17.00

03/05/2013 - Marina Menardi


COLLEGAMENTI

Cultura, editoria, storia

Tutti gli articoli di questa categoria

Voci di Cortina